• Home
    • ITT E. FERMI FRASCATI- Via C. Minardi, 14 – 00044 Frascati

      L‘Istituto “Enrico Fermi è situato a Frascati nel cuore dell’Area di Ricerca dei Castelli Romani. Costituito da una sede centrale e da due padiglioni di recente costruzione, è dotato di ampi parcheggi interni anche per ciclomotori. E’ agevolmente raggiungibile da diverse località di provenienza con i vari mezzi di trasporto: a) da Roma Anagnina: linea Cotral con fermata sulla via Tuscolana b) da Roma Casilina (Finocchio, Borghesiana) Monteporzio Catone, Montecompatri, Rocca Priora, S. Cesareo, Colonna, Zagarolo: linea Cotral con fermata all’inizio di via Cesare Minardi c) Da Grottaferrata, Rocca di Papa, Marino, Castelgaldolfo, Albano linea Cotral con fermata in piazza Marconi d) Da Ciampino linea FS
  • Fermi e-learning
Ultima modifica: 19 Luglio 2019

Biennio

Profili generali

Il raccordo tra l’area di istruzione generale e l’area di indirizzo.

L’identità degli istituti tecnici, così come esplicitato nel Regolamento, è connotata, in linea con le indicazioni dell’Unione Europea, da una solida base culturale a carattere scientifico e tecnologico, acquisita attraverso saperi e competenze sia dell’area di istruzione generale sia dell’area di indirizzo.

L’area di istruzione generale comune a tutti i percorsi ha l’obiettivo di fornire ai giovani – a partire dal rafforzamento degli assi culturali che caratterizzano l’obbligo d’istruzione – una preparazione adeguata su cui innestare conoscenze teoriche e applicative nonché abilità cognitive proprie dell’area di indirizzo.

Per comprendere il rapporto fra area di istruzione generale e area di indirizzo occorre aver presente, anzitutto, che tali aree non sono nettamente separabili, pur avendo una loro specificità, per le seguenti motivazioni:
– la cultura generale, necessaria alla formazione delle persone e dei cittadini, include una forte attenzione ai temi del lavoro e delle tecnologie;
– una moderna concezione della professionalità richiede, oltre al possesso delle competenze tecniche, competenze comunicative e relazionali e di saper collegare la cultura tecnica alle altre culture, saper riflettere sulla natura del proprio lavoro, saper valutare il valore e le conseguenze dell’uso delle tecnologie nella società.
Il peso dell’area di istruzione generale è maggiore nel primo biennio ove, in raccordo con l’area di indirizzo, esplica una funzione orientativa in vista delle scelte future, mentre decresce nel secondo biennio e nel quinto anno, dove svolge una funzione formativa, più legata a contesti specialistici, per consentire, nell’ultimo anno una scelta responsabile per l’inserimento nel mondo del lavoro o il prosieguo degli studi.

 

 

Quadro orario Biennio
DISCIPLINE DEL PIANO DI STUDI ore settimanali
per anno di corso
  primo secondo
LINGUA E LETTERATURA ITALIANA 4 4
STORIA 2 2
LINGUA INGLESE 3 3
GEOGRAFIA   1
DIRITTO ED ECONOMIA 2 2
MATEMATICA 4 4
SCIENZE INTEGRATE (FISICA) 3 3
SCIENZE INTEGRATE (CHIMICA) 3 3
SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE 3
SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA e BIOLOGIA) 2 2
SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE 2 2
TECNOLOGIE E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA 3 3
TECNOLOGIE INFORMATICHE 3
RELIGIONE CATTOLICA O ATTIVITA’ALTERNATIVE 1 1
TOTALE ORE SETTIMANALI 32 33